La Bibliografia gramsciana, fondata da John M. Cammett, ora curata da Francesco Giasi e da Maria Luisa Righi con la collaborazione dell'International Gramsci Society raccoglie volumi, saggi e articoli su Gramsci pubblicati dal 1922 e pubblicazioni e traduzioni degli scritti di Gramsci dal 1927. Per aggiornamenti, integrazioni o correzioni scrivere a: bibliografiagramsciana@fondazionegramsci.org

  • Napolitano, Giorgio
    Antonio Gramsci, una lezione sempre attuale, April 28, 2017
    FA PARTE DI: l'Unità, April 28, 2017, p. 15
    SOGGETTI:Commemorazione 2017





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020801, livello=AP, titolo=Antonio Gramsci, una lezione sempre attuale, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Napolitano, Giorgio], autorevoc=[Napolitano, Giorgio], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-003985], responsability_ruolo=[author], first_author=Napolitano, Giorgio, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=April 28, 2017, forma_normalizzata=20170428-20170428, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    Pubblichiamo il discorso tenuto ieri [27-04-2017] alla Camera dal Presidente emerito Giorgio Napolitano a 80 anni dalla morte del pensatore di Ales. «Le lettere dal carcere furono profonda testimonianza di moralità e umanità»

    Available online: l'Unità (Accessed April 28, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[l'Unità], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[15], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[April 28, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170428-20170428], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Editore l'Unità], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Commemorazione 2017], subjectvoc=[Commemoration 2017], note_riservate=nome file: 20170428_l'Unità_Napolitano.pdf, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020801, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170428-20170428}]
  • Frosini, Fabio
    27 aprile 1937, morte di Antonio Gramsci, April 27, 2017
    FA PARTE DI: DINAMOPress, April 27, 2017
    SOGGETTI:Fascismo, Interpretazione di G. del; Biografia, Morte





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020792, livello=AP, titolo=27 aprile 1937, morte di Antonio Gramsci, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Frosini, Fabio], autorevoc=[Frosini, Fabio], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-001528], responsability_ruolo=[author], first_author=Frosini, Fabio, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=April 27, 2017, forma_normalizzata=20170427-20170427, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    Available online: DINAMOPress (Accessed April 28, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[DINAMOPress], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[April 27, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170427-20170427], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[], relazioni_editore=[], relazioni_paese=[], soggettivoc=[Fascismo, Interpretazione di G. del, Biografia, Morte], subjectvoc=[Fascism interpretations, Biography, Death], note_riservate=nome file: 20170427_DINAMOPress_Frosini.pdf, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020792, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170427-20170427}]
  • Giacomini, Ruggiero
    Perché e come Gramsci fu assassinato dal fascismo, April 23, 2017
    FA PARTE DI: Marx XXI, April 23, 2017
    SOGGETTI:Biografia, Morte





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020788, livello=AP, titolo=Perché e come Gramsci fu assassinato dal fascismo, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Giacomini, Ruggiero], autorevoc=[Giacomini, Ruggiero], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000128], responsability_ruolo=[author], first_author=Giacomini, Ruggiero, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=April 23, 2017, forma_normalizzata=20170423-20170423, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    Antonio Gramsci morì il 27 aprile 1937, dopo essere stato per oltre dieci anni prigioniero del fascismo, sottoposto a torture psicologiche e fisiche e a sofferenze inenarrabili, in mezzo alle quali tuttavia non aveva mai cessato di resistere e di lottare per la libertà e il socialismo. Aveva 46 anni.

    Available online: Marx21 (Accessed April 26, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Marx XXI], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[April 23, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170423-20170423], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[], relazioni_editore=[Associazione Politico-Culturale Marx XXI], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Biografia, Morte], subjectvoc=[Biography, Death], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020788, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170423-20170423}]
  • Coccia, Pasquale
    Gramsci, il calcio e lo scopone
    FA PARTE DI: Alias - Il Manifesto, April 11, 2017
    SOGGETTI:Calcio (O Football)





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0019798, livello=AP, titolo=Gramsci, il calcio e lo scopone, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Coccia, Pasquale], autorevoc=[Coccia, Pasquale], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007676], responsability_ruolo=[author], first_author=Coccia, Pasquale, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    Il futuro segretario del partito comunista scrisse in favore del foot-ball come gioco che rappresentava la modernità contrapposto allo scopone simbolo di corruzione e imbroglio. Apprezzarono in seguito anche Togliatti e Berlinguer, entrambi juventini.

    Available online: il manifesto (accessed April 13, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Alias - Il Manifesto], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[April 11, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170411-20170411], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Cooperativa editoriale], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Calcio (O Football)], subjectvoc=[Soccer], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0019798, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170411-20170411}]
  • Ghetti, Noemi
    Gramsci, la scuola e l'egemonia culturale
    FA PARTE DI: Left, April 08, 2017, p. 58
    SOGGETTI:Egemonia; Commemorazione 2017





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020750, livello=AP, titolo=Gramsci, la scuola e l'egemonia culturale, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Ghetti, Noemi], autorevoc=[Ghetti, Noemi], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007648], responsability_ruolo=[author], first_author=Ghetti, Noemi, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=, table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Left, ], relazioni_identificativo=[, ], relazioni_tipo_relazione=[padre, padre], relazioni_numero_volume=[14, ], relazioni_numero_issue=[, ], relazioni_start=[58, ], relazioni_end=[, ], relazioni_pagine=[, ], relazioni_forma_visualizzata=[April 08, 2017, ], relazioni_forma_normalizzata=[20170408-20170408, ], relazioni_tipo_data=[, ], relazioni_luogo=[Roma, ], relazioni_editore=[EditorialeNovanta S.r.l, ], relazioni_paese=[IT, IT], soggettivoc=[Egemonia, Commemorazione 2017], subjectvoc=[Hegemony, Commemoration 2017], note_riservate=20170408_Left_Ghetti, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020750, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170408-20170408}]
  • Buttigieg, Joseph A.
    Global Gramsci
    [Intervista a cura di Simonetta Fiori con illustrazioni di Agostino Iacurci]
    FA PARTE DI: Robinson - la Repubblica, February 19, 2017, pp. 15 - 16
    SOGGETTI:Igs (International Gramsci Society)





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020624, livello=AP, titolo=Global Gramsci, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Fiori, Simonetta, Buttigieg, Joseph A., Iacurci, Agostino], autorevoc=[Fiori, Simonetta, Buttigieg, Joseph A., Iacurci, Agostino], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-001087, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000241, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007991], responsability_ruolo=[curatore, author, other], first_author=Fiori, Simonetta, forma_parallela=, responsability=[Intervista a cura di Simonetta Fiori con illustrazioni di Agostino Iacurci], note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=, table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Robinson - la Repubblica], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[12], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[15], relazioni_end=[16], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[February 19, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170219-20170219], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Igs (International Gramsci Society)], subjectvoc=[Igs (International Gramsci Society)], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020624, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170219-20170219}]
  • Liguori, Guido
    Passione mondiale
    FA PARTE DI: Robinson - la Repubblica, February 19, 2017, pp. 15 - 16
    SOGGETTI:All'Estero: Generale





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020625, livello=AP, titolo=Passione mondiale, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Liguori, Guido], autorevoc=[Liguori, Guido], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000601], responsability_ruolo=[author], first_author=Liguori, Guido, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=, table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Robinson - la Repubblica], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[12], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[15], relazioni_end=[16], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[February 19, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170219-20170219], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[All'Estero: Generale], subjectvoc=[Abroad (General)], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020625, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170219-20170219}]
  • Di Paolo, Paolo
    Tutte le strade portano a Gramsci
    FA PARTE DI: Robinson - la Repubblica, February 19, 2017, p. 17
    SOGGETTI:Toponomastica





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020626, livello=AP, titolo=Tutte le strade portano a Gramsci, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Di Paolo, Paolo], autorevoc=[Di Paolo, Paolo], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007992], responsability_ruolo=[author], first_author=Di Paolo, Paolo, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=, table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Robinson - la Repubblica], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[12], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[17], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[February 19, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170219-20170219], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Toponomastica], subjectvoc=[Toponomastic], note_riservate=20170219_Robinson, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020626, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170219-20170219}]
  • Azzolini, Giulio
    Tu chiamala se vuoi egemonia
    FA PARTE DI: Robinson - la Repubblica, February 19, 2017, pp. 18 - 19





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020627, livello=AP, titolo=Tu chiamala se vuoi egemonia, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Azzolini, Giulio], autorevoc=[Azzolini, Giulio], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007993], responsability_ruolo=[author], first_author=Azzolini, Giulio, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=Ha coniato definizioni come "nazional - popolare" [sic!], "moderno principe" "intellettuale organico". Ancora oggi sono citatissime, qualche volta a sproposito. Breve guida alle categorie di un pensiero nato per cambiare il mondo., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Robinson - la Repubblica], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[12], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[18], relazioni_end=[19], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[February 19, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170219-20170219], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], note_riservate=20170219_Robinson, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020627, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170219-20170219}]
  • Che bei Quaderni
    a cura di Giuseppe Vacca
    FA PARTE DI: Robinson - la Repubblica, February 19, 2017, p. 18
    SOGGETTI:Quaderni del carcere





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020628, livello=AP, titolo=Che bei Quaderni, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Vacca, Giuseppe], autorevoc=[Vacca, Giuseppe], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000133], responsability_ruolo=[curatore], first_author=Vacca, Giuseppe, forma_parallela=, responsability=a cura di Giuseppe Vacca, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=Mostra "Antonio Gramsci e la Grande Guerra", Roma 2017, table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Robinson - la Repubblica], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[12], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[18], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[February 19, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170219-20170219], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Quaderni del carcere], subjectvoc=[Prison Notebooks], note_riservate=20170219_Robinson, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020628, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170219-20170219}]
  • Gramsci, Antonio, Jr
    "Mosca lo odiava perché mio nonno era un uomo libero"
    [Intervista a cura di Raffaella De Santis]
    FA PARTE DI: Robinson - la Repubblica, February 19, 2017, p. 19
    SOGGETTI:Gramsci, Antonio Jr.; Schucht, Famiglia





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020629, livello=AP, titolo="Mosca lo odiava perché mio nonno era un uomo libero", sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Gramsci, Antonio, Jr, De Santis, Raffaella], autorevoc=[Gramsci, Antonio, Jr, De Santis, Raffaella], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-002551, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007994], responsability_ruolo=[author, curatore], first_author=Gramsci, Antonio, Jr, forma_parallela=, responsability=[Intervista a cura di Raffaella De Santis], note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=Antonio, nipote del grande intellettuale, è nato e cresciuto nell'ex Urss dove fa il musicista. Racconta: "Nonna Giulia non parlava mai del suo vecchio amore, un po' per pudore, un po' per paura perché il regime lo considerava eterodosso. Però mio padre mi diceva: "leggilo, lui non è come tutti gli altri", table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Robinson - la Repubblica], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[12], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[19], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[February 19, 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170219-20170219], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Gramsci, Antonio Jr., Schucht, Famiglia], subjectvoc=[Gramsci, Antonio Jr., Schucht, Family], note_riservate=20170219_Robinson, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020629, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170219-20170219}]
  • Honneth, Axel
    Socialismo come libertà: Axel Honneth in conversazione con Giorgio Fazio
    [Intertvista a cura di Giorgio Fazio]
    FA PARTE DI: MicroMega, 2017
    SOGGETTI:Socialismo





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020617, livello=AP, titolo=Socialismo come libertà, sottotitolo=Axel Honneth in conversazione con Giorgio Fazio, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Fazio, Giorgio, Honneth, Axel], autorevoc=[Fazio, Giorgio, Honneth, Axel], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007988, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007989], responsability_ruolo=[curatore, author], first_author=Fazio, Giorgio, forma_parallela=, responsability=[Intertvista a cura di Giorgio Fazio], note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=Nonostante da qualche anno il dogma degli effetti benefici del capitalismo venga spesso messo in discussione, quasi mai si prende seriamente in considerazione la questione di un suo superamento. Proprio questa peculiare situazione ha spinto Honneth a scrivere il libro "L'idea di socialismo": perché nella tradizione del socialismo - intesa in senso ampio, quindi non soltanto nella sua variante marxista - si può rinvenire una riflessione ricca di sfumature sulle alternative possibili al capitalismo, che oggi può servire a rimettere in moto la nostra immaginazione istituzionale., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[MicroMega], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[1], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170101-20171231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Socialismo], subjectvoc=[Socialism], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020617, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170101-20171231}]
  • Anderson, Perry
    Gli eredi di Gramsci
    FA PARTE DI: MicroMega, 2017
    SOGGETTI:Egemonia; Laclau, Ernest; Hall, Stuart; Guha, Ranajit; Arrighi, Giovanni





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020618, livello=AP, titolo=Gli eredi di Gramsci, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Anderson, Perry], autorevoc=[Anderson, Perry], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000387], responsability_ruolo=[author], first_author=Anderson, Perry, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=A partire dalla straordinaria ricchezza di spunti che offre l'opera gramsciana, quattro autori - accomunati dal fatto di vivere tutti lontani dai propri paesi d'origine - hanno rielaborato in modo personale e originale il concetto di egemonia, fornendo un notevole contributo all'elaborazione del pensiero politico a partire dagli anni Ottanta. Da Hall a Laclau, da Guha ad Arrighi, una fotografia di quattro 'appropriazioni' che hanno consentito di mettere a frutto il pensiero di Gramsci in forme che egli stesso non aveva previsto., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[MicroMega], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[1], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170101-20171231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Egemonia, Laclau, Ernest, Hall, Stuart, Guha, Ranajit, Arrighi, Giovanni], subjectvoc=[Hegemony, Laclau, Ernest, Hall, Stuart, Guha, Ranajit, Arrighi, Giovanni], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020618, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170101-20171231}]
  • Engelmann, Peter - Badiou, Alain
    La filosofia e l'idea di comunismo
    FA PARTE DI: MicroMega, 2017
    SOGGETTI:Comunismo





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020619, livello=AP, titolo=La filosofia e l'idea di comunismo, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Engelmann, Peter, Badiou, Alain], autorevoc=[Engelmann, Peter, Badiou, Alain], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007990, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000560], responsability_ruolo=[author, author], first_author=Engelmann, Peter, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=Dopo l'esperienza del socialismo reale ha ancora senso usare la parola 'comunismo' per indicare il progetto di una futura società fondata sull'uguaglianza? A quella parola ormai non è irrimediabilmente legato un passato tragico? Secondo Alain Badiou, sì, ha ancora senso. Perché, così come non si può rinunciare all'idea di cristianesimo per via dell'Inquisizione, non si può rinunciare all'idea di comunismo per via dello stalinismo. In questo dialogo si confronta con Peter Engelmann, che di quella tragedia storica è stato vittima, condannato al carcere dalla Stasi., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[MicroMega], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[1], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170101-20171231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Roma], relazioni_editore=[Gruppo Editoriale L'Espresso], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Comunismo], subjectvoc=[Comunism], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020619, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170101-20171231}]
  • Prezioso, Stefanie
    Italie 1914: guerre et utopie
    FA PARTE DI: Education et sociétés, 1, 2017, pp. 81 - 95
    SOGGETTI:Guerra Mondiale, Prima; Partito Socialista Italiano (PSI)





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020636, livello=AP, titolo=Italie 1914: guerre et utopie, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Prezioso, Stefanie], autorevoc=[Prezioso, Stefanie], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007999], responsability_ruolo=[author], first_author=Prezioso, Stefanie, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[fra], paese=[BE], abstract=The utopian load of the First World War is expressed either in terms of the birth in violence of another kind of society, or the emergence of the consciousness of the working class and peasant classes; prior to the emergence of revolutionary socialism. In Italy, the long debate which preceded its joining the War in May 1915 expressed the diverse positions which made explicit the hopes and means that many felt need to be implemented in order to break with an unsatisfying world. It offered a pertinent enlightenment on utopia and self-taught education, in relation with militant contexts and engagements. The most diverse representations of political, social, cultural potentialities opened up by the War had the time to develop and be developed, to crystallise themselves, to be disseminated and to spread a fantasized image of participation in the conflict. The ten months in which Italy did not join the War were a unique and ideal moment to search for the means which would lead to a subversion of the world order. The article describes first of all the representations of the War as the utopian medium for student and/or militant youth. It then studies the socialist party's internal tensions, by highlighting the differences in position between Gramsci and Mussolini. It concludes by evoking the post-war period: if the "red years" testified to the fortification, during the conflict, of hope for social and political emancipation, fascism buried it., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Education et sociétés], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[37], relazioni_numero_issue=[1], relazioni_start=[81], relazioni_end=[95], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170101-20171231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Liegi], relazioni_editore=[De Boeck Supérieur], relazioni_paese=[BE], soggettivoc=[Guerra Mondiale, Prima, Partito Socialista Italiano (PSI)], subjectvoc=[World War I, Italian Socialist Party (PSI)], note_riservate=2016_Prezioso_ES_037_0081, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020636, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170101-20171231}]
  • Lo Piparo, Franco
    Antonio Gramsci, más allá del mito, January - March 2017
    [Interview by Jorge del Palacio]
    FA PARTE DI: Faes - Cuadernos de Pensamiento Político, January - March 2017
    SOGGETTI:Togliatti, Palmiro; Quaderni del carcere





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020568, livello=AP, titolo=Antonio Gramsci, más allá del mito, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[del Palacio, Jorge, Lo Piparo, Franco], autorevoc=[del Palacio, Jorge, Lo Piparo, Franco], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007972, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-003366], responsability_ruolo=[curatore, author], first_author=del Palacio, Jorge, forma_parallela=, responsability=[Interview by Jorge del Palacio], note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=January - March 2017, forma_normalizzata=20170101-20170331, tipo_data=, consistenza=, lingua=[spa], paese=[ES], abstract=Franco Lo Piparo (Bagheria, Sicilia, 1946) es profesor de Filosofía del Lenguaje en la Universidad de Palermo. Su obra "I due carceri di Gramsci" le valió el prestigioso premio Viareggio en 2012 y le consagró como uno de los máximos especialistas en la vida y obra de Antonio Gramsci. Sus tesis, críticas con el mito creado por el comunismo italiano, han contribuido a renovar el debate sobre Gramsci y, sobre todo, a recuperar la historia real de un intelectual atrapado entre el fascismo y el comunismo de entreguerras., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Faes - Cuadernos de Pensamiento Político], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[53], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[January - March 2017], relazioni_forma_normalizzata=[20170101-20170331], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Madrid], relazioni_editore=[], relazioni_paese=[ES], soggettivoc=[Togliatti, Palmiro, Quaderni del carcere], subjectvoc=[Togliatti, Palmiro, Prison Notebooks], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020568, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20170101-20170331}]
  • Frosini, Fabio
    Subalterns, Religion, and the Philosophy of Praxis in Gramsci's Prison Notebooks, 2016
    FA PARTE DI: Rethinking Marxism, 3-4, December 2016, pp. 523 - 539
    SOGGETTI:Fascismo; Filosofia della praxis; Religione





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020526, livello=AP, titolo=Subalterns, Religion, and the Philosophy of Praxis in Gramsci's Prison Notebooks, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Frosini, Fabio], autorevoc=[Frosini, Fabio], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-001528], responsability_ruolo=[author], first_author=Frosini, Fabio, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=2016, forma_normalizzata=20160101-20161231, tipo_data=, consistenza=, lingua=[eng], abstract=

    Special issue of Rethinking Marxism on "Marxism And Spirituality"

    The purpose of this essay is to reconstruct the relationship between subalterns, religion, and philosophy in Antonio Gramsci's Prison Notebooks. With the birth of mass society—that is, with the entry onto the political scene of the popular masses, and above all of the peasantry—politics entered directly into relation with irrational passions bound up with the religious mentality, and hegemony was constructed not thanks to the institution of a "filter" for the passions (as was the parliament of "notables") but through the mastering of those "passions" using forms of Caesarist and charismatic democracy. In Gramsci's view, the political action of the subaltern classes had to confront this new form of hegemony by recognizing the value of the profound content of religious ideas (which always indicate the need for a unification of theory and practice) and by working on a "translation" of those ideas into the forms of self-organization and self-emancipation.

    Available online: Marxism And Spirituality (Accessed January 9, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Rethinking Marxism], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[28], relazioni_numero_issue=[3-4], relazioni_start=[523], relazioni_end=[539], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[December 2016], relazioni_forma_normalizzata=[20161201-20161231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[], relazioni_editore=[Taylor & Francis], relazioni_paese=[GB], soggettivoc=[Fascismo, Filosofia della praxis, Religione], subjectvoc=[Fascism, Philosophy of praxis, Religion], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020526, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20161201-20161231}]
  • Zene, Cosimo
    Inner Life, Politics, and the Secular: Is There a "Spirituality" of Subalterns and Dalits? Notes on Gramsci and Ambedkar, December 2016
    FA PARTE DI: Rethinking Marxism, 3-4, December 2016
    SOGGETTI:Ambedkar, B.R.; Subalterno





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020527, livello=AP, titolo=Inner Life, Politics, and the Secular: Is There a "Spirituality" of Subalterns and Dalits? Notes on Gramsci and Ambedkar, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Zene, Cosimo], autorevoc=[Zene, Cosimo], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007320], responsability_ruolo=[author], first_author=Zene, Cosimo, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=December 2016, forma_normalizzata=20161201-20161231, tipo_data=, consistenza=, lingua=[eng], abstract=

    In "Marxism And Spirituality", a special issue of Rethinking Marxism. When discussing the plight of subaltern groups, scholars often underline the economic and material troubles suffered by "the poor" through the perpetration of unjust exploitation, unequal distribution of wealth, and more generally, their being subjected to abuse and violence. This narrative frequently includes the means put in place by subalterns to regain a share of power, but the idea of "inner life" or "spirituality" has hardly been considered as part of the process through which subalterns express their agency so as to attain recognition of their "full humanity." A closer analysis of Gramsci's Notebook 11 and other works, however, highlights the relevance of an innovative, transforming, and immanent "spirituality" that necessarily reflects the historical experience of subaltern groups. This is further emphasized by the writings and activity of the Dalit leader B. R. Ambedkar.

    Available online: Marxism And Spirituality (January 9, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Rethinking Marxism], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[28], relazioni_numero_issue=[3-4], relazioni_start=[], relazioni_end=[], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[December 2016], relazioni_forma_normalizzata=[20161201-20161231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[], relazioni_editore=[Taylor & Francis], relazioni_paese=[GB], soggettivoc=[Ambedkar, B.R., Subalterno], subjectvoc=[Ambedkar, B.R., Subaltern], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020527, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20161201-20161231}]
  • Baldacci, Massimo
    Egemonia e pedagogia. Una critica delle interpretazioni di Gramsci, 2016
    FA PARTE DI: Materialismo Storico, 1-2, 12.2016, pp. 142 - 160
    SOGGETTI:Educazione (Pedagogia); Egemonia; Filosofia della praxis





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020529, livello=AP, titolo=Egemonia e pedagogia. Una critica delle interpretazioni di Gramsci, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Baldacci, Massimo], autorevoc=[Baldacci, Massimo], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007968], responsability_ruolo=[author], first_author=Baldacci, Massimo, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=2016, forma_normalizzata=20160101-20161231, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    In order to adequately deal with Gramsci's view of education, we can't remove the constitutive link of this theme with another issue, so crucial for him: the question of hegemony. We need therefore to quote the original debate that, in the second half of the Twentieth century, fixed the crucial importance of this term. But we need also to pursue our analysis of Gramsci's work in a rigorous diachronic perspective, looking at the whole evolution and route of his thought. Only in this way we can avoid partial interpretations of the question of hegemony. A partiality that fails the authentic perspective of Gramsci's pedagogy: emancipation, in a strong and universal sense that is strictly linked to philosophy of praxis.

    Available online: Materialismo Storico (Accessed January 9, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Materialismo Storico], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[1], relazioni_numero_issue=[1-2], relazioni_start=[142], relazioni_end=[160], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[12.2016], relazioni_forma_normalizzata=[20161201-20161231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[Urbino], relazioni_editore=[], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Educazione (Pedagogia), Egemonia, Filosofia della praxis], subjectvoc=[Education, Hegemony, Philosophy of praxis], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020529, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20161201-20161231}]
  • Santoro, Marco - Gallelli, Andrea
    La circolazione internazionale di Gramsci. Bibliografia e sociologia delle idee
    FA PARTE DI: Studi culturali, December 2016, pp. 409 - 430
    SOGGETTI:Bibliografia (su o in relazione a G.)





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020639, livello=AP, titolo=La circolazione internazionale di Gramsci. Bibliografia e sociologia delle idee, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Santoro, Marco, Gallelli, Andrea], autorevoc=[Santoro, Marco, Gallelli, Andrea], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007184, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-008001], responsability_ruolo=[author, author], first_author=Santoro, Marco, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=The article presents and discusses some findings of a research in progress on the social conditions of the international circulation of Gramsci's ideas since 1950s. Specifically, it features some results of a network analysis conducted on a large corpus of bibliographic data assembled in the Gramscian Bibliography (BG), an electronic data base created and managed by the Fondazione Istituto Gramsci in Rome. The logic beneath the article is twofold: on the one side, it is an exercise in describing and measuring the global spread of an author on whose reception has been collected a large amount of data following a more traditional approach in the history of ideas (e.g. the reception of Gramsci in English, or his reception in France); on the other side, the article attempts to test, focusing on a strategic case study, a new methodological tool useful for mapping the international circulation of concepts across different languages. A final objective of the article is to set the stage for an understanding of «Gramscism» as a global social and cultural phenomenon through the development of an empirical sociology of Gramsci's ideas., table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Studi culturali], relazioni_identificativo=[], relazioni_tipo_relazione=[padre], relazioni_numero_volume=[3], relazioni_numero_issue=[], relazioni_start=[409], relazioni_end=[430], relazioni_pagine=[], relazioni_forma_visualizzata=[December 2016], relazioni_forma_normalizzata=[20161201-20161231], relazioni_tipo_data=[], relazioni_luogo=[], relazioni_editore=[Il Mulino], relazioni_paese=[IT], soggettivoc=[Bibliografia (su o in relazione a G.)], subjectvoc=[Bibliography (on or related to Gramsci)], note_riservate=ISSN: 1824-369X, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020639, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20161201-20161231}]
7443 notizie bibliografiche in banca dati