La Bibliografia gramsciana, fondata da John M. Cammett, ora curata da Francesco Giasi e da Maria Luisa Righi con la collaborazione dell'International Gramsci Society raccoglie volumi, saggi e articoli su Gramsci pubblicati dal 1922 e pubblicazioni e traduzioni degli scritti di Gramsci dal 1927. Per aggiornamenti, integrazioni o correzioni scrivere a: bibliografiagramsciana@fondazionegramsci.org

  • Gramsci nel mondo arabo, Bologna: il Mulino, 2017, 335 p.
    Il volume raccoglie una selezione di saggi di autori arabi dedicati alla figura e al pensiero di Antonio Gramsci. Aperto da una presentazione di Giuseppe Vacca e da due saggi introduttivi dedicati rispettivamente alla penultima e ultima generazione di studiosi gramsciani arabi, è strutturato in due sezioni. La prima comprende contributi presentati nel più importante convegno su Gramsci nel mondo arabo, tenutosi al Cairo nel 1990; la seconda riporta saggi apparsi dal Duemila in avanti, periodo caratterizzato da una radicalizzazione di matrice religiosa e politica e dalla straordinaria stagione delle rivolte arabe. Gli scritti di sociologi, filosofi, politologi, economisti, antropologi, critici letterari, provenienti da Algeria, Tunisia, Egitto, Palestina, Siria, Iraq sono quasi tutti tradotti dall'arabo. Essi documentano l'incontro con il pensiero di Gramsci e con le sue riflessioni su società civile, intellettuali, egemonia, blocco storico, rivoluzione passiva, rilette alla luce dei variegati e complessi contesti politici e sociali arabi. Ne emerge un dibattito poco noto in Italia e certamente utile per la conoscenza del pensiero politico arabo contemporaneo.
    Indice
    Nota ai testi 7
    Nota sulle traslitterazioni dall'arabo 9
    Abbreviazioni 13
    Prefazione, di Giuseppe Vacca 15
    Intellettuali, società civile, egemonia nel mondo arabo: la lezione di Gramsci, di Patrizia Manduchi 23
    Nuove letture gramsciane del mondo arabo: continuità ed evoluzione del pensiero critico, di Alessandra Marchi 49
    PARTE PRIMA
    Il concetto di «società civile» e il passaggio al pluripartitismo, di Abdelkader Zghal 73
    Gramsci nel pensiero arabo, di Tahar Labib 101
    La cultura popolare nella politica di Gramsci, di Faysal Darraj 119
    I meccanismi di egemonia e di resistenza nel discorso popolare, di 'Isam Fawzi 139
    La prospettiva gramsciana sulla lingua e la letteratura, di Ferial Ghazoul 157
    Gli intellettuali, lo Stato e la società civile, di Nadia Ramsis Farah 185
    L'emarginazione della cultura e l'egemonia culturale della controrivoluzione, di Farida Naqqash 199
    Gramsci e gli arabi: un incontro tardivo?, di 'Ali el-Kenz 213
    PARTE SECONDA
    Antonio Gramsci e Edward Said: due differenti complessità, di Faysal Darraj 227
    Islamizzare l'Egitto? Sui limiti delle strategie controegemoniche gramsciane, di Hazem Kandil 249
    Gli intellettuali arabi e l'autorità. Continuità di un tacito compromesso, di Hassan Nadhem 291
    Le rivolte arabe. Il vecchio muore e il nuovo non può nascere, di Yasser Munif 309
    Gli autori 333
    SOGGETTI:Mondo Arabo;





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020861, livello=B1, titolo=Gramsci nel mondo arabo, sottotitolo=, tipo_titolo=uniform, responsability_namePart=[Manduchi, Patrizia, Marchi, Alessandra, Vacca, Giuseppe], autorevoc=[Manduchi, Patrizia, Marchi, Alessandra, Vacca, Giuseppe], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007189, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007883, IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000133], responsability_ruolo=[curatore, curatore, curatore], first_author=Manduchi, Patrizia, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=Bologna, editore=il Mulino, forma_visualizzata=2017, forma_normalizzata=20170101-20171231, tipo_data=, consistenza=335 p., lingua=[ita], paese=[IT], abstract=Il volume raccoglie una selezione di saggi di autori arabi dedicati alla figura e al pensiero di Antonio Gramsci. Aperto da una presentazione di Giuseppe Vacca e da due saggi introduttivi dedicati rispettivamente alla penultima e ultima generazione di studiosi gramsciani arabi, è strutturato in due sezioni. La prima comprende contributi presentati nel più importante convegno su Gramsci nel mondo arabo, tenutosi al Cairo nel 1990; la seconda riporta saggi apparsi dal Duemila in avanti, periodo caratterizzato da una radicalizzazione di matrice religiosa e politica e dalla straordinaria stagione delle rivolte arabe. Gli scritti di sociologi, filosofi, politologi, economisti, antropologi, critici letterari, provenienti da Algeria, Tunisia, Egitto, Palestina, Siria, Iraq sono quasi tutti tradotti dall'arabo. Essi documentano l'incontro con il pensiero di Gramsci e con le sue riflessioni su società civile, intellettuali, egemonia, blocco storico, rivoluzione passiva, rilette alla luce dei variegati e complessi contesti politici e sociali arabi. Ne emerge un dibattito poco noto in Italia e certamente utile per la conoscenza del pensiero politico arabo contemporaneo., table_contents=Indice Nota ai testi 7 Nota sulle traslitterazioni dall'arabo 9 Abbreviazioni 13 Prefazione, di Giuseppe Vacca 15 Intellettuali, società civile, egemonia nel mondo arabo: la lezione di Gramsci, di Patrizia Manduchi 23 Nuove letture gramsciane del mondo arabo: continuità ed evoluzione del pensiero critico, di Alessandra Marchi 49 PARTE PRIMA Il concetto di «società civile» e il passaggio al pluripartitismo, di Abdelkader Zghal 73 Gramsci nel pensiero arabo, di Tahar Labib 101 La cultura popolare nella politica di Gramsci, di Faysal Darraj 119 I meccanismi di egemonia e di resistenza nel discorso popolare, di 'Isam Fawzi 139 La prospettiva gramsciana sulla lingua e la letteratura, di Ferial Ghazoul 157 Gli intellettuali, lo Stato e la società civile, di Nadia Ramsis Farah 185 L'emarginazione della cultura e l'egemonia culturale della controrivoluzione, di Farida Naqqash 199 Gramsci e gli arabi: un incontro tardivo?, di 'Ali el-Kenz 213 PARTE SECONDA Antonio Gramsci e Edward Said: due differenti complessità, di Faysal Darraj 227 Islamizzare l'Egitto? Sui limiti delle strategie controegemoniche gramsciane, di Hazem Kandil 249 Gli intellettuali arabi e l'autorità. Continuità di un tacito compromesso, di Hassan Nadhem 291 Le rivolte arabe. Il vecchio muore e il nuovo non può nascere, di Yasser Munif 309 Gli autori 333, titolo_collana=Studi gramsciani nel mondo, collocazione=FIG: G.954, soggettivoc=[Mondo Arabo;], subjectvoc=[Arab world;], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020861, recordOrigin=, condizioni_accesso=, dateIssued=20170101-20171231}]