La Bibliografia gramsciana, fondata da John M. Cammett, ora curata da Francesco Giasi e da Maria Luisa Righi con la collaborazione dell'International Gramsci Society raccoglie volumi, saggi e articoli su Gramsci pubblicati dal 1922 e pubblicazioni e traduzioni degli scritti di Gramsci dal 1927. Per aggiornamenti, integrazioni o correzioni scrivere a: bibliografiagramsciana@fondazionegramsci.org

  • Orsini, Alessandro
    ...e il tarlo del massimalismo, Roma, April 2012

    Gramsci e Turati vissero nello stesso contesto ma ebbero modi di pensare, di agire e di sentire opposti, come i modelli pedagogici in cui credevano. Turati non insultò mai gli avversari, perché la sua cultura politica glielo impediva. Gramsci disprezzava Turati perché giudicava un abominio ola sua pedagogia della tolleranza basata sul rispetto de4gli avversari e sul rifiuto della violenza. Il giudizio sul pensatore sardo da parte di Benedetto Croce a questo punto non può più essere considerato definitivo.


    Available online: formiche. net (Accessed February 6, 2017)

    RECENSIONE DI: Orsini, Alessandro, Gramsci e Turati, 2011
    FA PARTE DI: formiche, 69, April 2012, pp. 28 - 29
    SOGGETTI:Turati, Filippo





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020569, livello=AP, titolo=...e il tarlo del massimalismo, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[Orsini, Alessandro], autorevoc=[Orsini, Alessandro], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-007433], responsability_ruolo=[author], first_author=Orsini, Alessandro, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=Roma, editore=, forma_visualizzata=April 2012, forma_normalizzata=20120601-20120631, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    Gramsci e Turati vissero nello stesso contesto ma ebbero modi di pensare, di agire e di sentire opposti, come i modelli pedagogici in cui credevano. Turati non insultò mai gli avversari, perché la sua cultura politica glielo impediva. Gramsci disprezzava Turati perché giudicava un abominio ola sua pedagogia della tolleranza basata sul rispetto de4gli avversari e sul rifiuto della violenza. Il giudizio sul pensatore sardo da parte di Benedetto Croce a questo punto non può più essere considerato definitivo.

    Available online: formiche. net (Accessed February 6, 2017)

    , table_contents=, titolo_collana=, collocazione=FIG: Cassetta-Fubini, relazioni_titolo_collegato=[Orsini, Alessandro, Gramsci e Turati, formiche], relazioni_identificativo=[IT-GRAMSCI-BIB00001-0019021, ], relazioni_tipo_relazione=[recensito, padre], relazioni_numero_volume=[, 8], relazioni_numero_issue=[, 69], relazioni_start=[, 28], relazioni_end=[, 29], relazioni_pagine=[, ], relazioni_forma_visualizzata=[2011, April 2012], relazioni_forma_normalizzata=[20110101-20111231, 20120601-20120631], relazioni_tipo_data=[, ], relazioni_luogo=[, Roma], relazioni_editore=[, Base per altezza s.r.l.], relazioni_paese=[, ITA], soggettivoc=[Turati, Filippo], subjectvoc=[Turati, Filippo], note_riservate=, source=, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020569, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20120601-20120631}]