La Bibliografia gramsciana, fondata da John M. Cammett, ora curata da Francesco Giasi e da Maria Luisa Righi con la collaborazione dell'International Gramsci Society raccoglie volumi, saggi e articoli su Gramsci pubblicati dal 1922 e pubblicazioni e traduzioni degli scritti di Gramsci dal 1927. Per aggiornamenti, integrazioni o correzioni scrivere a: bibliografiagramsciana@fondazionegramsci.org

  • La Porta, Lelio
    Mauro Canali, Il tradimento. Gramsci, Togliatti e la verità negata

    È moda recente, o, se si preferisce, è tornato recentemente di moda, scrivere, discettare, elucubrare intorno a Gramsci e ai suoi rapporti con Togliatti nei termini di una demonizzazione del secondo. Togliatti avrebbe nascosto un Quaderno del carcere in cui Gramsci avrebbe dichiarato il suo allontanamento dal comunismo e magari un'adesione all'azionismo, al liberalsocialismo o addirittura a quella che un giorno (essendo morto nel 1937, il grande sardo non vide la nascita del partito di De Gasperi, erede di quello di Sturzo) sarebbe stata la Democrazia cristiana.


    Availablo online: Testo e Senso

    (Accessed July 18, 2016)
    RECENSIONE DI: Il tradimento. Gramsci, Togliatti e la verità negata., 2013
    FA PARTE DI: Testo e Senso, 2013





    SolrDocument[{id=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020138, livello=RP, titolo=Mauro Canali, Il tradimento. Gramsci, Togliatti e la verità negata, sottotitolo=, tipo_titolo=, responsability_namePart=[La Porta, Lelio], autorevoc=[La Porta, Lelio], responsability_codice=[IT-GRAMSCI-EACCPF0001-000235], responsability_ruolo=[author], first_author=La Porta, Lelio, forma_parallela=, responsability=, note_edizione_traduzione=, luogo_pubblicazione=, editore=, forma_visualizzata=, forma_normalizzata=, tipo_data=, consistenza=, lingua=[ita], paese=[IT], abstract=

    È moda recente, o, se si preferisce, è tornato recentemente di moda, scrivere, discettare, elucubrare intorno a Gramsci e ai suoi rapporti con Togliatti nei termini di una demonizzazione del secondo. Togliatti avrebbe nascosto un Quaderno del carcere in cui Gramsci avrebbe dichiarato il suo allontanamento dal comunismo e magari un'adesione all'azionismo, al liberalsocialismo o addirittura a quella che un giorno (essendo morto nel 1937, il grande sardo non vide la nascita del partito di De Gasperi, erede di quello di Sturzo) sarebbe stata la Democrazia cristiana.

    Availablo online: Testo e Senso

    (Accessed July 18, 2016), table_contents=, titolo_collana=, collocazione=, relazioni_titolo_collegato=[Il tradimento. Gramsci, Togliatti e la verità negata., Testo e Senso], relazioni_identificativo=[IT-GRAMSCI-BIB00001-0019417, ], relazioni_tipo_relazione=[recensito, padre], relazioni_numero_volume=[, 14], relazioni_numero_issue=[, ], relazioni_start=[, ], relazioni_end=[, ], relazioni_pagine=[, ], relazioni_forma_visualizzata=[2013, 2013], relazioni_forma_normalizzata=[20130101-20131231, 20130101-20131231], relazioni_tipo_data=[, ], relazioni_luogo=[, ], relazioni_editore=[Marsilio, ], relazioni_paese=[IT, ], note_riservate=, source=IGS-it-2014-sem2, recordInfo=, identifier=IT-GRAMSCI-BIB00001-0020138, recordOrigin=, condizioni_accesso=public, dateIssued=20130101-20131231}]